Nelle Strade di Città

Nelle strade di città si sussurran delle gesta, che sia frode o verità giudizio aspetta a chi l’attesta,

di una bella sconsolata e costretta contro voglia a subire, per obbedire,

in una via spenta, presso una lugubre soglia .

Qui l’estate è giunta ormai nella notte la via è spenta, un sorriso tu donerai ad ogni faro che si presenta,

ma nell’ombra il vero volto si riprende dal gran torto e l’ingiuria pesò molto quando svenne, per lo sconforto.

Qui l’inverno è giunto ormai della bella nessuna traccia, solo l’ombra troverai ma sostituita, da una nuova faccia .

Davide